Tutela della Privacy

Tutela della Privacy
Protezione dei dati personali e tutela della privacy

La Casa di Cura Porta Sole, per un’ottimale cura del paziente, deve necessariamente raccogliere e trattare i dati personali degli stessi. Tali dati consistono in qualsiasi informazione che occorra ad identificare, direttamente o indirettamente, una persona, il suo passato, la sua anamnesi clinica e possono comprendere dati sensibli, come quelli che rivelano lo stato di salute (attuale e pregresso), l’origine etnica o razziale o le tendenze sessuali.
La Clinica tratta tali dati nei limiti ed in conformità a quanto previsto dalla normativa vigente in materia di privacy, con specifico riferimento al Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 – Codice in materia di protezione dei dati personali (Codice Privacy) e succ. mod., e quanto ai dati trattati con strumenti elettronici, mediante redazione, nei termini annuali, del Documento Programmatico sulla Sicurezza (D.P.S.) ai sensi dell’art. 34 del succitato Decreto.
Nel caso di dati sensibili afferenti allo stato di salute dei pazienti, ex art. 4° del Codice Privacy, la Clinica assicura sempre e comunque il rigoroso rispetto di tutte le garanzie previste dall’art. 26 e degli adempimenti previsti dell’art. 37 e seguenti dello stesso Codice Privacy.
Il personale della Casa di Cura Porta Sole che si trova, nell’ambito delle mansioni lavorative, a trattare dati – siano essi sensibili o non – procederà sempre nel rispetto della suddetta normativa e delle istruzioni operative impartite in proposito dal Garante Privacy.

Trattamento dei dati personali

I dati sensibili ex art. 4° del Codice Privacy sono trattati ex art. 261 dello stesso Codice solo con il consenso scritto dell’interessato e previa autorizzazione del Garante – ove necessaria, nell’osservanza dei presupposti e dei limiti stabiliti dal Codice Privacy, nonché dalla legge, dai regolamenti e dal segreto professionale. Tali dati non possono essere diffusi per alcun motivo ex art. 265 dello stesso Codice.
Le informazioni in merito ai pazienti che non costituiscano dati sensibili ex art. 4 Codice Privacy, sono, in ogni caso, trattate dalla Casa di Cura Porta Sole nel rispetto della riservatezza degli interessati e del segreto professionale.